"GIORNATE DI SPORT..."

VAS

In  questi giorni di "vacanza" ho chiesto alla Ele di fare un paio di allenamenti che lei ha subito chiamato "giornate di sport" dove partire alla mattina facendo 40 minuti di corsa, tornare a casa, se serve cambiarsi, fare 1 h 30'/40' di M.T.B., tornare a casa, cambiarsi se serve, bere ... ritornare a correre per 1 h e 20' circa .. , ritornare a casa, mangiare, bagno, .... riprendere la M.T.B. per un'altra ora e mezza circa, ritornare a casa, ricambiarsi, bere, bagno ... ecc... ritornare a correre per 20' - è di quegli allenamenti che non le serviranno sicuramente per essere veloce, ma imparerà a star fuori un giorno, naturalmente da sola ... , ascoltarsi e fare fatica, pensare che è stanca, ma riprendere a fare quello che PENSAVA di non volere fare ... ,  una giornata è già andata, appena dopo Natale, adesso un'altra o prima o dopo la Befana ...  mi saprà dire come è andata ... 

 

ELE: 26 dicembre - Prima giornata di sport andata!

La sera prima mi sono preparata tutte le cose di cui avrei avuto bisogno per affrontare una giornata lunga e fredda. Ho preparato i cambi magliette, i guanti per la corsa, quelli per la bici, il casco, occhiali, berretto, fascia per correre, scarpe da corsa, da bici... è stato un po' come quando si va in zona cambio alle gare di triathlon, si prepara tutto quello di cui si può avere bisogno, si fa una scaletta mentale per non dimenticare niente, pochi scherzi, nelle gare c'è poco tempo per pensare e anche in questo caso non sapevo prima di tutto quanto sarei resistita e quanto la mia testa avrebbe sopportato il freddo.

E’ stata una giornata molto nebbiosa e fredda a Padova, ho programmato i miei percorsi e i tempi il giorno precedente; organizzarmi mi rassicura e mi da anche lo stimolo a finire quello che mi sono prefissata o almeno ci provo. Infatti non sono riuscita a fare tutto, ma ci sono andata vicino, penso più per l'entusiasmo di fare questo nuovo allenamento!! Qui di seguito la scaletta.

h 7:30: colazione con pane e affettato

h 9:10-10:55: corsa aerobica

h 10:55-11:20: cambio: ancora piena di energia, mi vesto, mangio una barretta prima della bici e via

h 11:20-14:00: mtb con argini e qualche salitella sui colli x scaldarmi, la discesa 'frizzante'

h 14:00-14:25: cambio: stanchina, ma ho quasi fatto metà del tempo che mi sono prefissata. Bevo e parto per la corsa ancora infreddolita mentre vedo Davide mangiare un bel piatto di pasta fumante, non tentenno, vado avanti...

h 14:25-15:25: corsa: di nuovo sull'argine. Ahi ahi... le gambe iniziano a sentire la fatica

h 15:25-15:45: cambio: arrivo a casa stanca... non c'è nemmeno tanta luce fuori e la nebbia non molla, mangio un'altra barretta per riprendermi

h 15:45-16:15: ultima tappa, opto per un po' di bici con i rulli per sciogliere le gambe, di più oggi non riesco a fare. Va bene così.

Ho fatto circa 6 h di sport, 7 h in totale con i cambi... inizio a prendere coscienza di cosa potrebbe significare 'fare un ironman' anche solo per la parte di bici che durerà sicuramente più di quanto ho fatto oggi.

 

5 gennaio

ELE: le vacanze di Natale sono oramai alla fine. Ne ho approfittato per fare degli allenamenti alternativi, divertendomi.

Domani, invece, si fa sul serio, ho in programma la seconda giornata di sport, seguirò la tua tabella di marcia, ovvero 40' corsa + 1h 30' mtb + 1h 20' corsa + 1h 30' mtb + 20' corsa. Fa un freddo cane, domani mi sentirò un po' martire e un po' guerriera, spero più guerriera.

 

6 gennaio

ELE: anche la seconda giornata di sport è andata. Partita alle 8:40 la mattina e finito alle 15:20.

Oggi è stata difficile la parte centrale di corsa, dopo la MTB ero molto fredda e non riuscivo a scaldarmi, e anche gli ultimi 20' di corsa finali si sono fatti sentire sia di gambe che ti testa, mi sentivo stanca e correvo piano. Ho pensato agli ultimi 10/12km di corsa finali di un ironman, deve essere molto estenuante, mi devo allenare bene e questo è un motivo per non fermarmi. Appena varcata la soglia di casa mi è salita una gran stanchezza ma sono soddisfatta, anche questo mattoncino lo abbiamo messo.

Da domani ricominciano gli allenamenti collettivi con la squadra ma già lunedì parto per la Cina per un viaggio di lavoro, cercherò di allenarmi la mattina se possibile, il prossimo appuntamento però sarà la mezza maratona di Hong Kong domenica 17 gennaio!

Vas

Adesso no lo sai, ma questa sarà la parte migliore del tuo allenamento, il giorno dell'I.M. gli ultimi km. sono una continua sofferenza, la linea che divide il continuare a correre dal dirsi: " ... adesso lo finisco camminando ... " è sottile-sottile!

Vedrai e sentirai che oltre ai muscoli stai allenando il tuo pensiero,  i muscoli per certi versi hanno qualche limite, il pensiero no!

Qualsiasi allenamento che faremo/farai non sarà solo fisico, ma anche mentale, perciò ben venga la stanchezza, il freddo, la rabbia, ecc... tutto va accolto, niente va respinto, tutto quello che ti succede deve essere usato per tua gara!

Bene ... , adesso riposo!