LA MARATONINA DEI DOGI

premiazioni_maratonina_dogi.jpg

Ciao VAS!

è domenica pomeriggio e scrivo ‘a caldo’ com’è andata oggi!

Stamattina in un clima un po’ freddino (sono arrivata con le mani congelate..) ho corso LA MIA MIGLIORE MARATONINA di 21km in 1h 33’ 31” !!!

Mi sono presentata alla partenza pensando di metterci 1h 40’ - 1h 45’ … quindi esserci riuscita con un tempo molto più basso le mie previsioni ma soprattutto correndo con BUONE SENSAZIONI sono state dei traguardi positivi.

Oggi era l’ultimo giorno dopo 3 settimane di carico!!! Ieri bici, anche se tranquilla e poi nuoto, giovedì scorso invece, come mi avevi detto tu, mi sono concentrata a fare al meglio le ripetute in corsa, i 3x 3000 mt e a fine allenamento tra riscaldamento e defaticamento sono venuti fuori 17km.

La cosa buona è che mi sono riabituata ai carichi di allenamento, altra cosa positiva è che dopo un periodo di sconforto oggi le sensazioni sono state buone, le gambe giravano e ho ritrovato la concentrazione (pensavo di averla persa da qualche parte… ;) Ora mi tengo questa fiducia riconquistata tutta appresso e non la voglio mollare più!!!

Un grazie a Roby che mi ha fatto da ‘pacer’ da metà corsa in poi! è stato molto utile e anche molto bello correre con qualcuno della mia squadra, all’ultimo km abbiamo dato tutto e io in quel momento ho pensato che ce la potevamo fare, perchè tutti e due abbiamo fatto l’Ironman e ne abbiamo passate tante di peggio!!

Oggi oltre a Roberto c’era anche Enrico, una new entry PD TRI e Valentina una podista doc!

pdtri maratoninadogi.jpg

GRAZIE VAS perché anche se io sono stata un po’ titubante nell’ultimo periodo e sfiduciata, tu alla fine hai sempre creduto in ciò che stavamo facendo! Fa la differenza!!

Ah che bello questo risultato Ele,

forse un po’ a sorpresa tenuto conto del lavoro pesante di queste tre settimane, delle ripetute sui tremila di giovedì scorso e della stanchezza degli ultimi giorni.

Sei salita sul podio in una specialità, la corsa, che stai curando contemporaneamente al nuoto ed alla bicicletta che non hai mai mollato e che anzi hai sempre più caricato.

Ci sta bene, ma proprio bene questo podio, per tutto quello che fino ad ora hai fatto, per tutti quei momenti di solitudine affrontati e superati, è il momento di raccontare a tutti e subito di quanto soddisfatta sei!

Mai paura del traguardo, il lavoro semplice, ma impegnativo di darà altre soddisfazioni, credici sempre!