1° Briefing

elleyogajpg

Bagni di che… ?????!!!! OMG! lo sapevo che il percorso non sarebbe stato NORMALE…. se due anni fa mi sembravi matto VAS ora ne sono più convinta :) eheheheehhe… Cmq questi bagni di/de… non ricordo bene la parola… li scoprirò fra un po’ a quanto pare…

Nel frattempo per cominciare che si fa? YOGA!

Bagni derivativi, sono i bagni derivativi, … leggi … dai … ci ritorneremo …

Si, ieri abbiamo fatto yoga, anzi ti ho fatto vedere quelle 12 posizioni che ti accompagneranno per molti mesi, saranno sempre le stesse, non cambieranno MAI, l’unica cosa che cambierà sarai tu’.

Per me lo yoga è stato questo, pochissime “asanas”, ma potenti, il mio yoga era esercizio, doccia naturale , meditazione guidata, asanas e respiro controllato, ma ci ritorneremo, già da lunedì prossimo….

yoga-tappettini.jpg

….. e comunque lo yoga è solo l’inizio di questa nuova avventura, ci saranno da scoprire I LIBRI COMPLETI della corsa, della bici e del nuoto, come hai suggerito nuoteremo in acque libere, con il mare mosso, saliremo di corsa in bici ed altrettanto velocemente ne ridiscenderemo, affronteremo tornanti e discese con le mani basse, basse sul manubrio, LA VELOCITÀ’ E LA TECNICA diventeranno come “asanas” facili e potenti!

Corsa e Tecnica, Preparazione Fisica e Mentale, Metodologia dell’Allenamento, Corsa e Alimentazione, Regole ed Obbiettivi, Test ed Allenamenti saranno sempre un Unico Progetto che entrambi conosciamo!

Nei prossimi giorni per cominciare subito il Test di Valutazione della S.A., se due anni fa’ l’allenamento era diviso in: LENTO, MEDIO/LENTO, MEDIO, MEDIO/VELOCE, VELOCE, dopo il Test la tabella sui ritmi di allenamento del Prof. Conconi diventerà la nostra piccola Bibbia!

Sempre e solo positivi!